Centro Giovanile

Il CENTRO GIOVANILE San Giuseppe è un punto di riferimento e di aggregazione per giovani e ragazzi. Facendo pieno e costante riferimento alle linee di indirizzo morale e pastorale del fondatore dei padri Giuseppini San Leonardo Murialdo, il centro è il luogo per giocare, pregare e crescere. Trovano posto all’interno del centro giovanile diverse associazioni come l’Azione Cattolica ragazzi, giovani e adulti, il gruppo Agesci, il gruppo Nadino con il Centro Aperto…, e chiunque voglia venire anche solo a giocare a pallone. Durante l’anno si organizzano manifestazioni culturali e ricreative aperte a tutti e finalizzate all’esaltazione dell’esperienza di gruppo come ad esempio la via Crucis o il presepe vivente, il Murialdo Day ecc…

Associazioni

  • Azione Cattolica Ragazzi

    I ragazzi delle scuole elementari si incontrano il sabato dalle 16.00 alle 18.00; la I e la II media si incontrano il giovedì dalle 18.30 alle 20.00; la III media si incontra il matedì dalle 19.00 alle 20.30, tutti al centro giovanile
  • Scout

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo,
  • Azione Cattolica Adulti

    Gli adultidelle scuole elementari si incontrano il sabato dalle 16.00 alle 18.00
  • I Giovanissimi delle scuole superiori si incontrano al centro il martedì dalle 19.30 alle 21.00
  • Il Coro "Giovani del Murialdo" si esibisce per matrimoni e celebrazioni ecauristiche

Il Cortile - Oratorio

L'oratorio è lo strumento prioritario e privilegiato con cui svolgere l'impegno educativo della parrocchia, nei confronti dei giovani che vivono sul territorio. Esso è una comunità che educa all'integrazione tra fede e vita, grazie al servizio di una comunità di educatori (giovani e adulti) che vivono in comunione di responsabilità e di collaborazione.

Le finalità del nostro oratorio

Un oratorio che si ispira al carisma del Murialdo

II carisma del Murialdo deve diventare il motore di tutto il progetto. Esso infatti, nei suoi aspetti apostolici e spirituali sostiene ed orienta le motivazioni, lo stile e le scelte di noi che vogliamo lavorare in oratorio. Perciò il carisma è anche il contenuto principale della formazione di ogni educatore. Il carisma per quanto riguarda le motivazioni che devono animare la presenza e l'impegno degli educatori ci dice che: sono presente non per avere gratificazioni, non per primeggiare...ma perché credo profondamente che Dio mi ama e mi ama gratis, quindi anch'io sono presente per donare gratuitamente, come Cristo. Il carisma, per quanto riguarda lo stile ci dice che: è lo stile dell'amore di Dio, fatto di misericordia, pazienza, dolcezza, benevolenza verso tutte le persone. (Il Murialdo invitava spesso i suoi collaboratori a guardarsi tra loro e guardare i ragazzi con gli occhi di Dio.) II carisma per quanto riguarda le scelte di fondo ci dice che: dobbiamo considerare l'oratorio come opera ampiamente educativa, aperta a tutti al di là dei suoi confini geografici e umani, come ambiente educativo posto tra chiesa e società civile. Tutto questo perché il Murialdo è stato un educatore di tutti i giovani con speciale attenzione ai più emarginati, collaborando e lavorando con tutti.

Un oratorio come scelta educativa

Scegliamo la via educativa, il che significa da una parte saper scommettere sulle potenzialità esplorate ed inesplorate racchiuse in ogni ragazzo, nella consapevolezza che solo l'azione di Dio può suscitare la fede e che a noi spetta solo accompagnare il ragazzo sulla soglia della vita e dei mistero che questa racchiude; dall'altra accettare la fatica dei tempi lunghi e del saper educare se stessi senza stancarsi di dover continuamente cambiare i propri punti di vista (detto in termini evangelici: l'educatore per essere tale, deve vivere lasciandosi continuamente convenire cuore e mente da Dio e dal suo amore).

Un oratorio come scelta educativa e opzione per gli ultimi

L'oratorio del Murialdo è una proposta per la massa giovanile, non per l'élite. Per questo scegliamo la via educativa per tutti i giovani, senza esclusioni; anzi l'opzione preferenziale del Murialdo per gli ultimi (tanto più un giovane è abbandonato, tanto più è dei nostri), ci spinge a metterci in relazione educativa anche con questi soggetti che ci sembrano più "difficili" ed "ostici". Proprio per queste caratteristiche murialdine l'oratorio deve essere pensato soprattutto per la fascia di età compresa tra la preadolescenza e la prima giovinezza.

Un oratorio che comprende, il cortile, la sala giochi e il territorio

L'oratorio comprende il cortile e la sala giochi che sono i luoghi dentro la comunità, dell'accoglienza incondizionata (senza esclusione di nessuno, ma non senza regole) di ogni ragazzo e giovane. Sono lo spazio dove si gioca maggiormente la capacità di relazione degli educatori che mette a nudo limiti e difficoltà, per questo richiedono una particolare attenzione. Il territorio è il luogo più ampio della vita dei giovani, con le sue ricchezze, contraddizioni, pericoli, nello stesso tempo è il luogo d'incontro tra le agenzie educative, dove siamo chiamati alla collaborazione con la società civile e dare testimonianza dell'essere missionari.

Un oratorio che opera per progetti

Vogliamo pensare e realizzare l'oratorio, attraverso tanti progetti, tra loro diversi, ma convergenti nello spirito e nelle finalità, questo affinché possiamo operare secondo le esigenze dei ragazzi e i loro bisogni. Ogni realtà dell'oratorio che opera nell'educazione dei giovani si impegni ad stendere progetti educativi, ben definiti, improntati ai riferimenti contenuti nelle finalità.

( Tratto da: "Vita Giuseppina" )

Copyright © 2013. Realizzato da SEOinfo: Corso web Marketing Napoli